MOVIMENTO CIVICO CULTURALE ALPINO-ADRIATICO "FOGOLÂR CIVIC"
CIRCOLO UNIVERSITARIO FRIULANO "ACADEMIE DAL FRIÛL"
Presidenza: Via Ciconi 18 – 33100 Udine
Friuli Venezia Giulia – Italia – Europa
e-mail: aquileianova [@] libero [.] it


Tra Società & Territorio

La "Contadinanza" del Friuli, eccezionale contro-parlamento popolare del Rinascimento, fu istituzione inedita in Europa, massimo simbolo della storia di un territorio e di un'autonomia "partecipati"! Il ricordo vivido, spontaneo, libero, dei precedenti di una dignità civica da presidiare continuamente anche con il richiamo alle più lontane e mitiche memorie è certamente tratto distintivo del modo di fare cultura dei nostri Movimento Civico Culturale Alpino-Adriatico "Fogolâr Civic" e Circolo Universitario Friulano "Academie dal Friûl" lungo la frontiera tra l'Europa romanza, quella slava e quella germanica che storicamente fu laboratorio particolare di principi di democrazia...

tra società e territorio

Per tradizione, noi promuoviamo culturalmente in seno al TERRITORIO un rinascimento "dal basso" di uno spirito di COMUNITÀ solidale, libera e sovrana, mirando segnatamente:

1) a una valorizzazione "partecipata", storico-sociale e civile, dell'"URBS" ovvero la città architettonica e paesaggistica, da considerare come patrimonio culturale e ambientale collettivo dell'esperienza umana locale, dunque senz'altro come significativo fattore di aggregazione territoriale;

2) a una mobilitazione "virtuosa", umana, culturale e civile, della "CIVITAS" ovvero la città sociale, in particolare attorno alla storia e alle tradizioni civiche locali la cui condivisione e il cui rinnovamento a livello popolare possono certo mutare convivenze eterogenee in comunità coese.

Questo facciamo fondamentalmente attraverso iniziative tese:

1) a promuovere la tutela popolare di un patrimonio storico comunitario essenzialmente formato da luoghi e memorie di eventi, figure, tradizioni e istituzioni civiche;

2) a rinnovare tradizionali forme di aggregazione sociale e civica territoriali e generazionali;

3) a consolidare lo "spirito di corpo" di una cittadinanza affiatata e non suddita.

Il tutto a partire dalla poliedrica regione forogiuliana (Friuli Venezia Giulia / Friûl Vignesie Julie / Furlanija Julijska Krajina / Friaul Julisch Venetien), nell'Unione Europea, lungo il vecchio confine austro-italo-sloveno, cuore storico dell'"euroregione" culturale alpino-adriatica o "aquileiese", plurimillenario crocevia euromediterraneo e tradizionale laboratorio di sintesi di civiltà quale antico rifugio e baluardo di umanità molteplice.

La nostra risulta, culturalmente, quindi, un'azione di recupero, rinnovamento, aggregazione, mobilitazione, inculturazione di sentimenti di umanità e comunità "edificanti" che nella compagine internazionale originariamente unita dall'antica grande metropoli di Aquileia trovano senz'altro, tra Adriatico e Danubio, radici storiche e ideali d'eccezione...